(foto deposipthotos)

Tragedia in alta quota: una valanga, staccatasi nella valle di Goms, in Svizzera, si è abbattuta su un gruppo di scialpinisti, uccidendone uno. La tragedia è avvenuta nel Canton Vallese, al confine con la Val d’Ossola nella provincia piemontese del Verbano-Cusio-Ossola. La vittima è un italiano ossolano di 68 anni.

SALVI GLI ALTRI TRE SCIALPINISTI
Più fortunato un suo compagno, recuperato dai soccorritori e trasportato in ospedale. Illesi il terzo (solo sfiorato dalla slavina) ed il quarto componente del gruppo (che non è stato travolto).