di ROBERTO ZANNI
Marzo è il  mese degli Oscar (la grande serata è in programma domenica 22) e Hollywood sta già scaldando i motori per una serie di eventi che avranno il compito di fare da ‘damigelle’ alla 94ª edizione degli Academy Awards. A dare il via a tre settimane frenetiche di grande spettacolo ecco una manifestazione che ci tocca da vicino: la 7ª edizione di Filming Italy-Los Angeles. Un festival inventato da Tiziana Rocca, Agnus Dei e l’Istituto Italiano di Cultura della metropoli californiana, si svolgerà da lunedì 28 febbraio a giovedì 3 marzo con due icone del cinema italiano: Giancarlo Giannini, presidente onorario di questa edizione e Gina Lollobrigida che invece presiederà il comitato d’onore.
In collaborazione con APA (Associazione Produttori Audiovisivi) e gli auspici del Consolato Generale d’Italia a Los Angeles, l’evento ancora una volta, attraverso la sua programmazione, promuoverà l’Italia come set cinematografico ma anche, da sempre, vuole essere il trait d’union tra la cultura italiana e quella americana e non solo per quanto concerne lo spettacolo cinematografico. Il festival si dividerà al 50% tra vivo e digitale con una potente piattaforma streaming. “E quest’anno – ha spiegato Tiziana Rocca nel suo doppio ruolo di fondatrice e direttrice artistica dell’evento – ci concentreremo su tematiche sociali importanti che andranno dai diritti umani alle pari opportunità, valorizzazione femminile nel mondo del lavoro, cinema in particolare, ma anche problematiche ambientali”. Un vasto orizzonte che si concentrerà su oltre 50 pellicole, serie tv, corti e docu-film. “Molti dei quali – ha aggiunto Tiziana Rocca – saranno delle prime mondiali”. Ma durante la quattro giorni, che già promette di essere completamente piena, una giornata sarà totalmente dedicata a uno dei registi oggi più apprezzati del cinema italiano: Gabriele Muccino. E sarà il regista di ‘A casa tutti bene’, ‘La ricerca della felicità’ solo per ricordare un paio dei suoi grandi successi, a presentare personalmente la propria autobiografia ( ‘La vita addosso. Io, il cinema e tutto il resto”) che sarà seguita dal suo ultimo lavoro (‘Gli anni più belli’) e alcune puntate della serie ancora inedita ‘A casa tutti bene’. Poi dalle mani dell’attrice statunitense Rosario Dawson, riceverà anche il premio ‘Filming Italy Achievement Award’ un riconoscimento alla sua straordinaria carriera. E con il cinema non poteva mancare nemmeno la musica, parte integrante del mondo di celluloide. All’Harmony Gold Theater infatti si esibirà uno dei gruppi più amati proprio dal pubblico americano: ‘Il Volo’ con uno show dedicato al grande Maestro Ennio Morricone e proprio per il loro ultimo lavoro, che riporta le musiche del grande compositore, saranno premiati con il ‘Filming Italy Los Angeles Music Award’. Protagonisti e ‘statuette’ non mancheranno proprio durante la quattro giorni di LA: con una lunga serie di prestigiosi ospiti per questo affascinante appuntamente dedicato all’entertainment italiano sul grande palcoscenico di Hollywood. Tra le primizie anche l’episodio numero 1 de ‘L’amica geniale – Storia di chi fugge e chi resta’, poi masterclass, webinar, un pieno di cinema e tv per confermare i livelli mondiali della produzione made in Italy.