Cordeiropolis, città del Brasile di 25.000 abitanti, situata all’interno dello stato di São Paulo ha dato il via a una festa della durata di otto giorni e che si concluderà il 10 aprile. Si tratta della 15ª edizione della Semana Italiana, evento voluto per celebrare e ricordare l’arrivo degli emigranti italiani nella città, oltre un secolo fa. A promuovere la manifestazione la Associação Trevisani nel Mondo con il sostegno della prefettura di Cordeiropolis. Diversi gli appuntamenti previsti durante lo svolgimento della Semana. In particolare si è cominciato con l’inaugurazione della esposizione IBICABA – Berço da Colonização Paulista – Dois Seculos de Historia, un viaggio all’interno dello stato di San Paolo. A conclusione della Semana Italiana anche la presentazione di un libro ‘Manual da Cidadania Italiana’ scritto da Fatima C. Ranaldo Caldeira, Neiva Ap. Ranaldo e Antonio Ranaldo Filho. Tante le storie che hanno caratterizzato l’unione di Cordeiropolis con l’Italia, in particolare poi quella del quartiere di Cascalho, cuore dell’immigrazione italiana, che ha portato nel 2020 al gemellaggio con la trevigiana Godega di Sant’Urbano.