(foto depositphotos)

“Gli amici di Putin sono in silenzio, sotto il tavolo, anche in Italia. Invece, dovrebbero essere più chiari e chiedere scusa”. Sono le parole del vicepresidente della commissione Ue, Frans Timmermans. Di Putin dice: “E’ più debole. Bisgona creare una sovranità energetica europea e garantire il grano all’Africa”.