Depositphotos

Giallo all’ospedale di Padova: una bimba di sei mesi, ricoverata da inizio maggio per emorragia celebrale, è risultata positiva alla cocaina dopo recenti analisi.

Nel mirino degli inquirenti i genitori: l’ipotesi è che la piccola abbia subito maltrattamenti, visti anche i traumi notati sul corpo. La sostanza, secondo i primi rilievi, sarebbe comunque stata assorbita per vicinanza.