Il pilota della Ducati Francesco Bagnaia (foto depositphotos)

Sarà una prima fila tutta italiana, quella del Gp d’Italia al Mugello. A conquistare la pole position è stato Fabio Di Giannantonio, in sella alla Ducati del team Gresini. Un sabato che non dimenticherà mai, perché si tratta della sua prima pole in top class. Poi Marco Bezzecchi e Luca Marini, con le Ducati del team Mooney VR46.

A seguire, in seconda fila le Ducati di Zarco e Bagnaia, quindi Quartararo. Paura per Marquez: dopo una caduta in Q2 la sua moto è andata in fiamme.