Nicolò Martinenghi (a destra) - foto: Depositphotos

Strepitoso Nicolò Martinenghi. Ai Mondiali di nuoto di Budapest conquista la medaglia d’oro nei 100 rana, dopo il bronzo della scorsa estate alle Olimpiadi di Tokyo. Nella finale priva del re della specialità, il britannico Adam Peatyoro ai Giochi fermato da un infortunio, l’azzurro ha nuotato in 58″26 battendo l’olandese Arno Kamminga, argento a Budapest e anche a Tokyo davanti a Martinenghi, e lo statunitense Nic Fink.