Berlusconi (Depositphotos)

“Siamo fortemente preoccupati per le fibrillazioni che vengono scaricate sul governo, in un momento nel quale sono invece necessarie stabilità e dialogo. Provocazioni o prove di forza come la proposta inaccettabile sulla coltivazione domestica e l’uso della cannabis, impuntature come quella sul cosiddetto ius scholae, creano instabilita’ e confusione”. Così in una nota il leader di Forza Italia Silvia Berlusconi al termine della riunione a Villa Certosa con il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani e i capigruppo al Senato Annamaria Bernini e alla Camera Paolo Barelli.