Palazzo Chigi, sede della presidenza del Consiglio dei ministri (foto: depositphotos)

Fonti del governo, a proposito dell’incontro di ieri tra il premier Mario Draghi e il leader grillino Giuseppe Conte, hanno parlato di “colloquio positivo e collaborativo” in cui molti dei temi sollevati dal presidente del Movimento 5 Stelle “si identificano in una linea di continuità con l’azione governativa”.

Da Palazzo Chigi è stato anche comunicato che sono in programma ulteriori “approfondimenti” e che Draghi e Conte torneranno presto a incontrarsi. Il premier, ha spiegato l’ex presidente del Consiglio “si prenderà un po’ di tempo per valutare le nostre richieste”.

D’altronde “non mi aspettavo una risposta immediata” ha aggiunto l‘ex avvocato del Popolo che ieri, in mattinata, aveva riunito il Consiglio nazionale da cui era prevalsa la volontà di non rompere. Almeno per ora.