Depositphotos

ROMA – ‘Batgirl’ è stato cancellato, non uscirà in sala né in streaming su HBO Max. Il cinecomic DC sull’eroina di Gotham City non vedrà mai la luce e nemmeno le interpretazioni di Leslie Grace nei panni di Barbara Gordon/Batgirl, di Brendan Fraser in quelli del villain Firefly e, soprattutto, il ritorno di Michael Keaton in quelli Batman, che l’attore aveva interpretato nei due film diretti da Tim Burton: ‘Batman’ (1989) e ‘Batman – Il ritorno’ (1992). La pellicola avrebbe visto anche il ritorno di J.K. Simmons nei panni del Commissario Gordon, ultimamente apparso in ‘Zack Snyder’s Justice League’.

Stando a quanto riporta il New York Post, Warner Bros avrebbe deciso di cancellare l’uscita del film (diretto da Adil El Arbi e Bilall Fallah e costato circa 90 milioni di dollari) dopo aver somministrato ad alcuni spettatori test sull’indice di gradimento, il cui risultato non è sarebbe quello sperato dalla casa di produzione. Altri media internazionali scrivono che il motivo non sarebbe riconducibile alla qualità del film ma alla volontà di Warner di concentrarsi su possibili blockbuster, e forse ‘Batgirl’ non lo sarebbe stato.