Depositphotos

Quello di oggi è il 212esimo giorno della guerra in Ucraina. Si apre oggi nelle zone occupate del Paese il referendum per l'annessione alla Russia dei territori oggi in controllo alle forze armate di Mosca.

A riferirlo sono i media russi, secondo cui i referendum si svolgeranno nelle regioni di Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhzhia. Il governatore ucraino Sergey Gaidai ha intanto accusato Mosca di "costringere le persone a votare il loro referendum con gruppi armati che stanno circondando le abitazioni, pena il licenziamento dal lavoro". Le operazioni di voto dovrebbero concludersi il 27 settembre.