Luigi Di Maio (Depositphotos)

Luigi Di Maio potrebbe diventare inviato speciale dell'Ue nel Golfo Persico. Secondo quanto anticipato da Repubblica e Corriere (e poi anche dall'Ansa), un team di tecnici indipendente, che avrebbe ricevuto mandato da Bruxelles di selezionare il miglior candidato per quel ruolo, avrebbe scelto proprio l'ex ministro degli Esteri.

Tuttavia tale scelta rischia di diventare un caso politico. Per il senatore di Fi Maurizio Gasparri il "nuovo governo non può sostenere la candidatura di Di Maio". Ma "non è la proposta di questo esecutivo" gli ha fatto eco il ministro degli Esteri, Antonio Tajani. "Chi l'ha indicato e in base a quali criteri?" hanno sbottato i deputati della Lega Simone Billi e Paolo Formentini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome