Depositphotos

Guerra alle bande criminali in Honduras. La presidente del paese centramericano, Xiomara Castro, ha dichiarato lo stato d'emergenza in relazione all'aumento dell'attività criminale nel paese.

Maggior presenza di poliziotti nelle strade e di interventi volti a reprimere le violenze legate al narcotraffico e alle scorrerie ai danni spesso di cittadini comuni. "L'obiettivo è recuperare le aree senza legge nei quartieri, nei villaggi, nei dipartimenti", le parole di Castro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome