Ieri, nel paesaggio salteño Alto Chorrillos, è stato ufficialmente inaugurato l'Osservatorio Internazionale QUBIC, che cercherà di portare conoscenza sull'origine dell'Universo.
Attraverso una tecnica originale, il QUBIC cercherà di intercettare la polarizzazione della prima luce emessa 300.000 anni dopo il Big Bang, che ha viaggiato verso la Terra e che potrebbe contenere informazioni su ciò che è accaduto agli inizi dell'Universo e della misteriosa espansione ultrarapida chiamata inflazione cosmica.
L'Italia celebra questo risultato di cui è stato coinvolto attraverso il lavoro fatto dal INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare nello sviluppo e l'installazione del criostato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome