Alessio Lava

Alessio Lava è un calciatore toscano, nato a Firenze, è arrivato in Costa Rica nel 2017. Ma non è stato tutto facile per lui. Nel Paese centroamericano ci è arrivato dopo aver conosciuto, in Italia, Daniela Quiros, che poi è diventata la sua fidanzata. E per amore l'anno scorso ha deciso di seguirla. All'inizio, appena arrivato, ha giocato il primo semestre  con la Escazuceña, una formazione della Liga de Ascenso. Attaccante si era messo in luce al punto di arrivare alla massima categoria del calcio del Costa Rica con il Liberia,
ma non immaginava quello a cui sarebbe dovuto andare incontro. Una volta indossata la
nuova maglia, l'obiettivo era di risparmiare più denaro possibile al fine di poter tornare in Italia, un viaggio che voleva fare per riabbracciare la famiglia e in particolare i nonni, Giovanni e Maria, in precarie condizioni di salute. Ma a due mesi dalla conclusione del campionato, ecco che la grave crisi economica del Liberia a causa della quale anche gli stipendi ai giocatori non arrivavano più.
"Quello che volevo fare - ha spiegato il giovane calciatore - era di risparmiare denaro per acquistare il biglietto aereo per l'Italia,questo in dicembre, soprattutto perché è più di un anno che non vedo la mia famiglia. In particolare i miei nonni, non stanno bene e chissà domani potrebbe essere tardi. Per me era importante. Così ha cominciato a chiamare i dirigenti chiedendo solo una parte di quello che mi spettava, per poter partire, ma quello che hanno fatto è stato solo ignorami". Così passati sei mesi, ecco la ricerca di un'altra squadra, una nuova opportunità con il Curridabat, formazione di seconda categoria.
E finalmente ora, a fine maggio, potrà tornare nella sua Firenze, dalla famiglia. Ma senza dimenticare l'odissea al Liberia: "A un certo punto mangiavano solo mais in scatola e tonno".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome