Donald Trump e Mike Pence

L’idillio tra Corea del Nord e Stati Uniti è durato poco e, ora, il summit del 12 giugno tra Donald Trump e Kim Jong-un in programma a Singapore rischia clamorosamente di saltare.

Il vicepresidente americano Mike Pence, in un’intervista a Fox, lancia un chiaro messaggio al leader nordcoreano: “Finirà come la Libia se il leader Kim Jong-un non farà un accordo sul nucleare con gli Stati Uniti”.

Intanto oggi Trump incontrerà il presidente sudcoreano Moon proprio in vista del summit di giugno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome