La tintarella artificiale fa male. Almeno in Svizzera. Il consiglio federale di Berna, infatti, ha stabilito il divieto di accesso per i minorenni nei solarium. I ragazzi under 18 potranno abbronzarsi solo al sole e non in strutture dedicate.

In particolare, la la nuova legge sulla protezione dai pericoli delle radiazioni non ionizzanti (O-Lrnis) prescrive il non utilizzo dei solarium da parte dei minori e anche un potenziamento di controlli e informative legate ai rischi di un'esposizione eccessiva ai raggi ultravioletti.

Diversi studi si sono concentrati negli ultimi anni sui rischi legati all'utilizzo di apparecchiature abbronzanti e dispositivi laser, come quelli legati ai trattamenti per la depilazione con luce pulsata e laser. Anche questi ultimi - come reso noto dal governo elvetico - in un prossimo futuro potrebbero essere oggetto di limitazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome