Anche quest'anno si celebra oggi 2 aprile la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull'Autismo, giunta alla sua 12/ma edizione, ed alcuni dei monumenti più importanti del mondo - come l'Empire State Building di New York e il Cristo Redentore di Rio de Janeiro - si tingeranno di blu, il colore scelto dall'ONU per l'autismo.

Pure in Italia saranno tante le piazze e monumenti che si illumineranno o avranno un segno blu. E nell'occasione, torna la Campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #sfidAutismo19 della Fondazione Italiana Autismo (FIA), per contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone con sindrome dello spettro autistico e delle loro famiglie e sostenere la ricerca.

Negli Stati Uniti, secondo le stime, un bambino su 68 soffre di sindrome dello spettro autistico, un dato cresciuto di 10 volte negli ultimi 40 anni. Questa condizione si manifesta entro il terzo anno di età. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, a livello globale, invece, ha un disturbo dello spettro autistico 1 bambino su 160, mentre in Italia, in base agli ultimi studi, l'autismo colpisce 1 bambino su 100, coinvolgendo oltre 500mila famiglie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome