foto depositphotos

L'llinois Wesleyan University è un ateneo che si trova a Bloomington ed è stato fondato nel 1850. Università di arti liberali altamente riconosciuta a livello nazionale. Ha circa 1700 studenti che arrivano non solo da tutti gli Stati Uniti, ma anche da diverse parti del mondo. E dall'anno accademico 2019/20, con sei nuovi programmi 'minor' aggiunti, entra anche la lingua italiana. Infatti c'è ora 'Italian Studies' dedicato a quegli studenti che vogliono seguire un 'minor' (si tratta di un programma che generalmente è complementare al major) dedicato alla lingua e alla cultura italiana. Una novità importante perchè Illinois Wesleyan University con questa aggiunta diventa una delle poche istituzioni private di arti liberali che offre un programma di italiano, in modo particolare poi nel Midwest.

"Alla IWU l'interesse degli studenti per l'italiano è incredibile - ha spiegato Scott Sheridan professore di francese e italiano e direttore dell'International Studies - ecco perchè siamo orgogliosi di poter offrire agli studenti questa opportunità mentre proseguono i loro major in diversi campi, dalla musica alla economia alle scienze naturali". Il nuovo programma dell'ateneo dell'Illinois richiederà la conoscenza della lingua italiana entro il quarto semestre e offrirà corsi di cinema italiano, storia della cultura, letteratura e comprenderà anche un viaggio-studio in Italia che sarà incentrato sul Rinascimento. Si tratta di un modo diverso, e molto attraente, per offrire agli studenti la possibilità di esplorare, dal vivo e in maniera profonda, tutto ciò che è legato alla cultura italiana. Il nuovo 'minor' dedicato alla lingua italiana e a tutto ciò che comporta si aggiunge ad altri cinque programmi che faranno l'esordio nel nuovo anno accademico: si tratta di 'Actuarial Science', 'Film Studies', 'French & Francophone Studies', 'Religious Diversity' e 'Statistics'. IWU offre, complessivamente, oltre 80 programmi e, in ambito nazionale, è considerato come uno degli atenei con i migliori valori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome