Violento l'agguato della scorsa notte alla colonna di mezzi del Reparto Mobile della polizia diretta al cantiere della Tav di Chiomonte, in Val di Susa. L'assalto è avvenuto nella galleria Cels, sull'autostrada A32: la distesa di chiodi a tre punte ha forato le gomme degli automezzi. Un gesto grave e pericolosissimo, che ha messo a repentaglio la vita delle forze dell'ordine, come afferma anche, in una nota, l'assessore alla Sicurezza della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca.

A denunciare l'accaduto il Siulp, secondo cui "poteva finire in una vera e propria tragedia". Per il sindacato "la fermezza degli autisti degli automezzi in colonna ha consentito di evitare il peggio per tutti".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome