Gommone carico di migranti in avaria a nord della Libia: soccorsi in nottata

Sui migranti ci si divide anche quando si tratta di interpretare i numeri. Guerra di cifre e polemiche incrociate tra Frontex e Ministero degli Interni sul numero di persone in arrivo in Italia attraverso le rotte del Mediterraneo nel mese di gennaio.

Secondo l'agenzia dell'Unione Europea gli arrivi sono raddoppiati rispetto a dicembre, mentre per il Viminale il numero degli sbarchi si è ridotto del 50% prendendo in considerazione il mese di gennaio 2017.

Dati interpretati antiteticamente, insomma, con il Ministero degli Interni che spiega nel dettaglio come, in particolare, gli arrivi dalla Libia siano diminuiti del 61% rispetto a un anno fa. Chi ha ragione, il Frontex o il Viminale?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome