Walter Sabatini (da YouTube)

Vi avevamo già parlato dell’imminente addio di Walter Sabatini al gruppo Suning. Ora, è ufficiale: non sarà più il direttore tecnico di Suning Sports, di conseguenza saluta sia lo Jiangsu che l’Inter.

L’annuncio è stato dato dalla proprietà cinese del club nerazzurro:

“Suning Sports e Sabatini hanno raggiunto un accordo per la chiusura anticipata del contratto che li lega. Sabatini non ricoprirà più il ruolo di direttore tecnico di Suning Sports. Il club gli augura successo nella sua prossima esperienza lavorativa”.

Non una buona notizia per i tifosi dell’Inter. Perché, si sa, Sabatini è uno dei migliori operatori di mercato in circolazione. Ed è stato proprio lui a portare Spalletti nel capoluogo lombardo.

Probabilmente a incrinare i rapporti tra le parti sono state le limitazioni imposte in sede di calciomercato da Suning. In estate l’Inter non è riuscita a piazzare colpi importanti e, anche durante la sessione invernale, il direttore tecnico ha dovuto rinunciare agli acquisti praticamente già definiti di Ramires e Pastore.

Quale futuro attende l’Inter? Arriveranno mai top player?