Matteo Salvini

"Adesso i numeri non ci sono, tra qualche giorno speriamo che ci siano". Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, uscendo dall'hotel di Ischia dove è arrivato ieri sera (con la fidanzata Elisa Isoardi per trascorrere le vacanze pasquali), per recarsi nella zona "rossa" di Casamicciola colpita dal sisma del 21 agosto scorso e da allora interdetta. "Intanto - ha aggiunto il leader del Carroccio - i lavori del Parlamento sono iniziati senza settimane di attesa e senza litigi, grazie al ruolo di mediazione svolto dalla Lega. Speriamo di fare lo stesso per il Governo".

SALVINI A CASAMICCIOLA
Salvini è giunto a Casamicciola accompagnato dai sindaci di Casamicciola e Lacco Ameno, e dal coordinatore di Forza Italia in Campania, Domenico De Siano. Il segretario leghista si è soffermato davanti alla chiesetta dove perse la vita la 52enne Lina Balestrieri, colpita dalle macerie mentre scendeva dall'auto insieme con il marito rimasto illeso.

PRONTO A INCONTRARE TUTTI
"Io sono pronto, la Lega è pronta, il centrodestra, che ha vinto le elezioni, è pronto" ha assicurato il leader della Lega. Salvini garantisce di voler ricominciare, da martedì prossimo, a lavorare per un nuovo governo. "Sono pronto a incontrare tutti - ribadisce - a partire dai 5 stelle, ovviamente". Individua però un presupposto fondamentale: "Si parte con il programma del centrodestra, cioè l'abolizione della legge Fornero, l'abbassamento delle tasse e il blocco dell'immigrazione. Bisogna controllare e bloccare gli sbarchi, espellere". .