Margherita Bianchin e Federica Frasca

Margherita Bianchin, 22 anni, nata a Treviso e Federica Frasca, 21, di Roma. Pallavoliste, si sono affrontate con rappresentative giovanili, ma hanno anche giocato assieme nella nazionale italiana di beach volley, sempre a livello di under.

Poi, quando è arrivato il tempo di andare all’università, Margherita, un anno in più di Federica ha scelto gli Stati Uniti, la St. John’s, ma dodici mesi dopo ha deciso di trasferirsi alla Florida International University. Nello stesso periodo anche Federica aveva avviato i propri piani per il college e, senza essere in contatto l’una con l’altra, la scelta era caduta sulla FIU. E della decisione comune l’hanno imparato solo tre giorni prima di salire sull’aereo che le avrebbe portate a Miami.

In Florida, giocando assieme, hanno guidato per la prima volta la FIU alle finali nazionali della NCAA da quando il beach volley è entrato nel calendario ufficiale. Due italiane che hanno guidato la FIU a questo grande risultato, portando l’università nella ‘Top Eight’ nazionale del beach volley femminile.

La Bianchin sta studiando ‘international relations’, relazioni internazionali, e una volta finiti gli studi vorrebbe tornare in Italia, ma non ha nemmeno escluso una carriera nel mondo del beach volley professionistico. In Italia è stata due volte campionessa nell’under 21, partecipando poi con la maglia azzurra anche ai campionati europei di categoria, nel 2014, in squadra proprio con Federica Frasca la quale, ha invece iniziato la propria carriera a Roma. Dopo aver studiato al Liceo Classico e Linguistico Aristofane, arrivata a Miami ha intrapreso gli studi in ‘civil engineering’, ingegneria civile e il suo obiettivo, quando avrà ottenuto la laurea è quello di avviare una azienda propria. Ma in attesa di cominciare la carriera una volta terminati gli studi, si sono trasformate nella grande coppia italiana della FIU proprio nel beach volley, sport inventato da un americano.