Singapore

Nel rapporto ‘Worldwide Cost of Living 2018’ pubblicato dall’Intelligence Unit dell’Economist è stata stilata una top ten. Questa segnala quanto sia costosa una città per chi arriva dall’estero. I prezzi non tengono invece conto degli stipendi medi di chi ci vive. In gran parte le città più care si trovano tra Asia ed Europa.

Nel 2018, Singapore conserva il titolo di città più costosa del mondo per il quinto anno consecutivo. Soprattutto questo è il posto più caro per avere una macchina e per comprare vestiti. Cibo e bevande costano invece meno che nelle altre città in classifica.

Parigi si piazza in seconda posizione. Ed è l’unica città dell’area Euro in top ten. La capitale francese è passata dalla settima posizione alla seconda in un anno. Un chilo di pane costa 6,33 dollari. Mentre un litro di benzina senza piombo costa quasi il doppio che a Sydney: 1,77 dollari al litro, contro 0,98 dollari.

Zurigo è insieme a Ginevra una delle città dove è più caro mantenere la famiglia, costano di più che altrove i prodotti per la cura della persona, l’intrattenimento.

Al quarto posto ecco Honk Kong. Qui la benzina senza piombo costa 1,84 dollari al litro. Solo Oslo fa peggio.

Oslo si piazza in quinta posizione. La benzina senza piombo costa di più che nel resto del mondo e un litro si paga 2.02 dollari. Inoltre, costringe i fumatori ad una vita durissima. Un pacchetto di sigarette costa quasi 14 dollari.

Ginevra è al sesto posto. Qui un chilo di pane costa 6.45 dollari. Solo Seul, tra le città in top ten, è più cara per quanto riguarda questo prodotto.

Seul è l’unica altra città nella top ten che ha mantenuto la sua posizione rispetto all’anno precedente. Mentre cinque anni prima era classificata 21esima. Qui un chilo di pane costa quasi 16 dollari.

Copenaghen, all’ottavo posto, entra in top ten per via degli alti costi di trasporto, quelli per lo svago e per la cura della persona.

Tel Aviv, che si classificava 34esima appena cinque anni fa, ora è in nona posizione. Colpa dei prezzi di acquisto dell’assicurazione e della manutenzione di un’auto. Tel Aviv è anche la città più cara per comprare alcolici. Una bottiglia di vino da tavola costa quasi 29 dollari.  Le sigarette, in nessun’altra parte del mondo costano quanto a Sydney. Per un pacchetto da venti si spendono quasi 24 dollari.