Maurizio Cheli

Missione compiuta: l’astronauta italiano Maurizio Cheli è riuscito a raggiungere la vetta dell’Everest (8.848 metri!). L’impresa quando le lancette dell’orologio in Nepal segnavano le 5.45 (le 2 di notte in Italia). Ad aiutarlo nella scalata la guida alpina valdostana Franois Cazzanelli. Tutti i membri della spedizione stanno bene e hanno iniziato la discesa vero il campo base.

Nato a Modena nel 1959, Cheli, laureatosi in ingegneria aerospaziale all’Università di Houston, vanta oltre 370 ore di attività nello spazio ed è stato il primo astronauta italiano ad avere il ruolo di mission specialist durante la missione STS-75.