Violenze in Nicaragua: i movimenti sociali chiedono aiuto all'Onu

I movimento sociali del Nigaragua si sono rivolti al segretario generale dell'Onu, Antonio Guterres, affinché convochi una riunione di urgenza del Consiglio di sicurezza per valutare la situazione di violenza che si vive nel Paese centroamericano. Lo riferisce oggi il quotidiano La Prensa di Managua.

LA RICHIESTA ALL'ONU
La richiesta è stata inoltrata con la firma di 28 fra organizzazioni della società civile e movimenti sociali nicaraguensi che già è stata ricevuta dai responsabili del Palazzo di Vetro a New York. "Una sessione del Consiglio di sicurezza - si dice in essa - permetterà non solo di allertare la comunità internazionale sulla escalation della crisi, ma anche, cosa più importante, permetterà di proporre azioni concrete in aggiunta alle dichiarazioni di condanna formulate da vari Paesi e organizzazioni regionali".