Donald Trump_giornale

Il particolare monopolio di Trump non sarebbe rimasto tale se il candidato della destra,  vincitore delle ultime elezioni presidenziali in Brasile, Jair Bolsonaro, avesse deciso di accettare l'invito rivoltogli dall'attuale presidente Michel Temer a partecipare dei lavori del vertice. In quel caso erano pronti slogan anche contro quello che si preannuncia già come il più ostico avversario della sinistra latinoamericana. "La presenza di Trump è motivo di irritazione", ha dichiarato a "La Nacion" il dirigente del movimento "Libres del Sur", Isaac Rudnic. Lds è solo una tra le oltre ottanta organizzazioni politiche sociali e non governative locali e internazionali che si sono dati appuntamento a Buenos Aires in occasione del vertice. Tra queste la "Associazione internazionale per la tassazione delle transazioni finanziarie" (Attac), fondata tra gli altri dai direttori di "Le Monde diplomatique", Ignacio Ramonet e Bernard Cassen, "Action for Argentina Uk", e la Ong "Anticapitalistas en Red" che fa capo in Argentina al partito "Movimento socialista dei lavoratori".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome