Le milizie curde annunciano la vittoria totale sull'Isis in Siria (foto twitter.com/mustefabali)

L'ultima roccaforte dell'Isis in Siria, Baghuz, è stata liberata. "Le forze democratiche siriane dichiarano la cancellazione totale dell'Isis" ha annunciato, su Twitter, Mustafa Bali, portavoce delle Forze democratiche siriane (Sdf), le milizie curde appoggiate dagli Stati Uniti impegnate, da anni, nella lotta contro il Califfato.

IL POST SU TWITTER
"Le Forze democratiche siriane dichiarano la totale eliminazione del cosiddetto califfato e la sconfitta territoriale al 100 per cento dell'Isis. In questo giorno unico, commemoriamo migliaia di martiri i cui sforzi hanno reso possibile la vittoria", ha scritto Bali su Twitter.

IERI L'ANNUNCIO DI TRUMP
Un annuncuio simile era stato lanciato ieri sera dal presidente americano Donald Trump. Nel 2014, gli uomini del Califfato controllavano un territorio vasto come la Gran Bretagna in Iraq e in Siria.