Foto Depositphotos

Non è un film, è tutto vero purtroppo. Un treno veloce da Brescia a Napoli, il Frecciarossa 9604, è stato soppresso dopo che alcuni agenti di polizia ferroviaria hanno accertato che i macchinisti erano ubriachi.

L’episodio, reso noto dalla polfer, si è verificato in mattinata. Il treno, in partenza alle 5.17, è stato cancellato e i viaggiatori trasferiti in treno a Milano Centrale e da qui caricati su un altro convoglio.

I macchinisti sono stati sottoposti al test dell’etilometro, eseguito dalla polizia ferroviaria con la collaborazione di agenti della polizia della strada. Ancora in corso le indagini sull’inquietante vicenda.