Le Procuratie sono imponenti edifici che sorgono a Venezia, nel Sestiere di San Marco, e che avvolgono su tre lati piazza San Marco. Prendono il nome dal fatto che vi alloggiavano i procuratori di San Marco ed è in questo luogo in cui il Karuizawa Art Museum ha annunciato l’arrivo a Venezia di una mostra artistica che celebrerà’ l’inizio della nuova era giapponese “REIWA”. La mostra “DIVERSITY FOR PEACE” si terrà appunto nelle Procuratie Vecchie di Piazza San Marco a Venezia in occasione della 58esima Biennale dell’Arte, da mercoledì 8 maggio fino a domenica 24 novembre 2019.

“DIVERSITY FOR PEACE!” vuole essere la vetrina di 10 giovani artisti provenienti da tutto il mondo che esibiranno i loro variati stili ed approcci artistici in una celebrazione di libertà creativa. Nel dettaglio gli artisti coinvolti sono: Florentijn Hofman (The Netherlands), Ronald Ventura (Philippines), Huang Yuxing (China), Miwa Komatsu (Japan), Yang Yongliang (China), Chris Succo (Germany), Fabio Modica (Italy), Æsa Björk (Island / Norway), Ahhi Choi (Korea / Japan ), Ryotaro Muramatsu NAKED (Japan).

Il concetto di “DIVERSITY FOR PEACE!” inerisce al significato del nome della nuova era giapponese “REIWA” (令和) che simboleggia il concetto che: “Pace e Cultura fioriscono in un ambiente di accettazione della diversità.”  Il periodo REIWA è la nuova era giapponese. È iniziato il 1° maggio 2019, quando il Principe Naruhito, figlio dell’ Imperatore Akihito, è asceso al trono come 126esimo Imperatore del Giappone.

Ieri nel tardo pomeriggio si sono incontrati per un brindisi in onore di Venezia e alla Mostra, presso il Circolo della Vela "amico" del Circolo degli Affari Esteri a Roma: l'Ambasciatore Umberto Vattani (unico diplomatico nella storia della Repubblica italiana ad avere ricoperto per due volte la carica di Segretario Generale della Farnesina) Presidente della Fondazione Italia Giappone, succeduto a Umberto Agnelli, Mattia Carlin policy advisor del Presidente Umberto Vattani -su sua indicazione -, e Koei Shiraishi tra i galleristi più noti in Asia.

Le Procuratie Vecchie in una foto di Giovanni Dall'Orto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome