Terrorista Isis (foto depositphtos)

È gravissimo il bilancio dell'attacco di matrice jihadista ad Arbinda, nel nord del Burkina Faso, non lontano dalla frontiera con il Mali. Nella cittadina è presente un'importante base militare.

I guerriglieri, nel loro assalto, hanno ucciso 35 civili, in massima parte donne. Ma la cifra totale dei morti assomiglia a quella di una carneficina, con sette soldati uccisi e ben 80 guerriglieri freddati.

I militari dell'esercito, infatti, hanno risposto al fuoco dando vita a un vero e proprio conflitto armato nel cuore della città. Un conflitto che ha avuto ripercussioni davvero pesanti.

Rino Dazzo