Depositphotos

Ventotto scatoloni con dentro denaro contante per un valore di oltre 15 milioni di euro, suddivisi in banconote di vario taglio dai 500 ai 20 euro.

È la scoperta fatta in un appartamento di Milano dalla Polizia impegnata (su delega della procura del capoluogo lombardo - Direzione distrettuale antimafia) in una serie di perquisizioni a carico di noti narcotrafficanti e loro fiancheggiatori in un ingente traffico internazionale di hashish gestito nel territorio milanese e in tutto il centro-nord Italia.

Gli scatoloni con il "tesoro" dei narcos erano nascosti all'interno di un'intercapedine ricavata tra un muro artificiale e un muro perimetrale. Altri 167mila euro sono stati trovati in una cassaforte e all'interno di una autofficina. Tre persone sono state arrestate mentre il denaro è stato sequestrato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome