foto depositphotos

I casi giornalieri in Francia sono ai livelli di aprile e i 47.000 circa di giovedì hanno costretto Emmanuel Macron a chiudere di nuovo tutto. Così accade che alla mezzanotte di venerdì, a poche ore dall'inizio del nuovo lockdown in Francia, sono state registrate lunghe code per uscire da Parigi. Gli ingorghi hanno riguardato 700 chilometri di strade nella regione dell'Ile-de-France e, secondo i media locali, anche Lione e Bordeaux hanno vissuto lo stesso esodo. Secondo le nuove restrizioni, è fatto divieto di uscire da casa se non per lavori essenziali o ragioni mediche, così molti parigini hanno pensato di lasciare la città per passare il lockdown nella pace della campagna.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome