Kulusevski, calciatore della Juventus (Depositphotos)

Tutto facile per la Juventus. La squadra di Pirlo conquista la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia superando con un perentorio 4-0 allo Stadium la Spal, ultima rappresentante della serie cadetta nella competizione.

Ampio turnover tra i bianconeri, che schierano tanti giovani e lasciano a riposo Ronaldo, neppure convocato. Il risultato si sblocca al 16' grazie a un calcio di rigore trasformato da Morata, poi è Frabotta a firmare il raddoppio con un gran sinistro al 33'.

Nella ripresa la Spal prova a creare qualche grattacapo alla porta difesa da Buffon, ma nel finale arriva anche la reti di Kulusevski e Chiesa che fanno lievitare il passivo. In semifinale doppia sfida tra i bianconeri e l'Inter, prima a Milano e poi a Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome