foto depositphotos

“La scienza è sempre scienza, quindi laddove la situazione sanitaria è sotto controllo bisogna riaprire già da domani”. Parole queste dette ieri dal leader della Lega Matteo Salvini nel corso di una visita a Mind, il Milano Innovation District in costruzione nell'ex area Expo che ha poi insistito:

“Il 2 giugno va bene per la riapertura generale. Penso che, come dice lo stesso presidente Draghi, già dai prossimi giorni, laddove la situazione sanitaria è sotto controllo, non sia un diritto, ma un dovere riaprire le attività economiche, sociali, sportive e culturali”.

La chiosa: "Non puoi chiedere settimane o mesi di chiusure e di sacrifici quando altri Paesi europei sono già aperti da tempo”. Salvini in questo momento preferisce non parlare dei candidati sindaci del Centrodestra alle prossime Amministrative: “Prima dobbiamo correre sul piano vaccinale e si riapre e poi si parla di politica”.