Depositphotos
Sharon Plummer non aveva mai conosciuto il padre e la mamma non ne aveva mai voluto parlare. "Ma non sono mai stata ossessionata - ha raccontato - volevo solo saperlo". Ecco allora che nel giorno della festa della mamma il figlio le ha regalato un kit per test genetici. "Un po' di saliva nella fiala e l'abbiamo spedita". Ed è arrivata anche la risposta. Ma non c'erano troppi dettagli, a cominciare dal nome. Poi anche un cugino dell'Alabama, non si erano mai visti, ha eseguito lo stesso test genetico. È stato in quel momento che la compagnia ha messo in contatto i due parenti e così sono cominciati a uscire anche le prime dettagliate informazioni, a cominciare dal nome. Il padre si chiamava Norman C. Nicastro, militare durante la Seconda Guerra Mondiale, famiglia italiana, morto nel 1997. Per telefono Sharon ha anche parlato con la famiglia del padre, anche se per ora non ha programmato nessun incontro. "Sono serena. Sono felice - ha concluso Mrs. Plummer - ho riempito un vuoto e adesso posso dire che mi sento bene".