foto depositphotos

Dunque, ieri è stata superata la quota dei 20 milioni di vaccini in Italia. Per la precisione, sono state 20.111.976 le inoculazioni effettuate. Nello specifico, il 23% di queste persone hanno ricevuto la prima date, il 10% anche la seconda dose. I numeri, insomma, piano piano crescono. Intanto il commissario straordinario all’emergenza Francesco Figliuolo nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano ‘La repubblica’ ha spiegato che dopo gli Over 65 saranno vaccinati i più giovani “in vacanza e nelle scuole”. Inoltre il generale ha fatto il punto della situazione, spiegando che verosimilmente a giugno si potrebbero effettuare un milione di vaccinazioni al giorno.