La ‘ripartizione quota diritti tv’ va in base al piazzamento e per questo il campionato non è finito per nessuno. L’Atalanta, ora seconda, se perde contro il Milan rischia di arrivare quarta, dietro ai rossoneri e anche al Napoli in caso di vittoria col Verona. La Champions è già aritmetica, è vero, ma la differenza tra secondo e quarto posto è di più di 5 milioni: la seconda ne percepisce 19,4, la quarta 14,2. Non perdere contro il Milan, quindi, fa tutta la differenza del mondo. Ed ecco la ripartizione secondo la classifica finale…