(Depositphotos)

Continua a salire il numero delle vittime legate alle inondazioni che hanno colpito nei giorni scorsi Germania e Belgio.

Secondo le ultime stime, i decessi sono 180, di cui 153 in Germania e le restanti 27 in Belgio. Una stima però solo momentanea dato che all'appello mancano diverse persone in entrambi i paesi.

Nella zona tedesca della Renania-Palatinato, la più colpita dalle alluvioni, sono decedute almeno 110 persone ma ben670 sono risultate essere ferite; in gran parte dell'area manca da giorni l'energia elettrica.

In Belgio invece la provincia più colpita è quello di Liegi, in Vallonia. Qui si contano 103 dispersi.