Depositphotos

Cresce la paura a Tokyo per l'aumentare di contagi legati al coronavirus di atleti o personale delle delegazioni già arrivati in Giappone per partecipare all'Olimpiade che inizierà solo tra pochi giorni.

Il comitato organizzatore ha, infatti, reso noto che due atleti all'interno del villaggio olimpico e un giornalista sono risultati positivi ai controlli per il covid-19. Anche se non sono stati fatti i nomi, si è poi appreso che si tratta di Thabiso Monyane e Kamohelo Mahlatsi, della squadra under 23 di calcio del Sudafrica e un'opinionista sempre di una tv sudafricana, Mario Masha. Sembra anche che un terzo atleta sia risultato positivo ai tamponi effettuati però prima di arrivare nel Villaggio Olimpico.

Il Villaggio Olimpico ospiterà fino a 11mila persone e il paese nipponico tema quindi una nuova ondata di contagi se l'organizzazione non riuscirà a contenere l'emergenza.

Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach ha fatto appello ai nipponici perché mostrino sostegno per la manifestazione, pur dicendosi "ben conscio dello scetticismo" che la circonda.