foto: www.agenas.gov.it/covid19/web/index.php#

Torna a crescere, sia pur di pochissimo, dopo settimane di calo (seguite da stabilità), la percentuale dei posti letto ospedalieri occupati da pazienti Covid. Lo rivela l'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) nel suo ultimo monitoraggio aggiornato al 25 luglio.

LEGGERO AUMENTO: 1%
Secondo tale rilevazione, a livello nazionale, la soglia è aumentata dell'1% rispetto alla settimana scorsa, raggiungendo il 3% nei posti letto in area non critica. Quota comunque molto bassa rispetto ai picchi dei mesi passati. Stabile, invece, al 2%, la percentuale dei posti in terapia intensiva.