foto depositphotos

Incontro, ieri pomeriggio, tra Mario Draghi e Matteo Salvini. Il premier (che questa mattina riceverà i sindacati) e il segretario del Carroccio hanno discusso dei provvedimenti economici di prossima emanazione, con particolare riferimento alla legge di Bilancio ed al decreto fiscale.

Confermata l'intenzione di non aumentare le tasse. Secondo fonti della Lega, Salvini ha formulato al presidente del Consiglio una proposta di "pacificazione nazionale a nome di tutto il centrodestra", un "invito a tenere i toni bassi".

Salvini ha chiesto al premier di "intervenire per appellarsi alla responsabilità e frenare le campagne di delegittimazione che nelle ultime settimane sono state particolarmente feroci contro il centrodestra, a partire da Lega e Fratelli d'Italia".