(foto depositphotos)

Il 26 ottobre conosceremo il primo verdetto degli Oscar 2022. Più di 80 Paesi dovrebbero iscriversi quest'anno per il miglior lungometraggio internazionale. Sono 18 i film italiani che concorreranno alla designazione del titolo candidato a rappresentare l'Italia nella selezione per la categoria International Feature Film Award della 94 edizione degli Academy Awards. Hanno proposto la propria candidatura i film distribuiti in Italia, o in previsione di essere distribuiti, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021. La commissione di selezione, istituita presso l'Anica su richiesta dell'Academy, si riunirà per votare il titolo designato il 26 ottobre 2021. L'annuncio ufficiale di tutte le nomination è previsto per l'8 febbraio 2022 e la cerimonia di consegna delle statuette si terrà a Los Angeles il 27 marzo 2022.

Di seguito l'elenco dei candidati in ordine alfabetico: 3/19 di Silvio Soldini, A Chiara di Jonas CarpignanoAriaferma di Leonardo Di CostanzoL'Arminuta di Giuseppe BonitoIl cattivo poeta di Gianluca JodiceÈ stata la mano di Dio di Paolo SorrentinoEnnio di Giuseppe TornatoreI Fratelli De Filippo di Sergio RubiniFreaks Out di Gabriele MainettiI Giganti di Bonifacio AngiusLei mi parla ancora di Pupi AvatiMondocane di Alessandro CelliParsifal di Marco FilibertiQui Rido Io di Mario MartoneLa scuola cattolica di Stefano MordiniSupereroi di Paolo GenoveseTre piani di Nanni MorettiYaya e Lennie-The Walking Liberty di Alessandro Rak.

Lo scorso anno Notturno di Gianfranco Rosi, candidato italiano, non entrò in cinquina. L'Italia è il Paese "straniero" ad aver vinto più Oscar, con 14 statuette su 28 candidature. Segue la Francia, con 12 Oscar vinti. Proprio Parigi ha annunciato il proprio film candidato: è Titane di Julia Ducournau. Il lungometraggio vincitore della Palma d'oro e interpretato da Vincent Lindon e Agathe Rousselle è attualmente in sala anche in Italia.