(foto: depositphotos)

A Roma, Torino e in altre città italiane i cittadini "hanno scelto e ai neo sindaci va un grosso in bocca al lupo per l'impegno che li aspetta da qui ai prossimi anni". Lo ha detto, ieri, il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, evitando di commentare il pessimo risultato dei pentastellati alle urne e limitandosi a rivolgere un "ringraziamento speciale alle nostre due sindache uscenti, Virginia Raggi e Chiara Appendino, "per il lavoro svolto". Ora, ha rilanciato l'ex vicepremier, "occorre remare, compatti, nella stessa direzione per il rilancio del Paese".