Sergio Mattarella (foto: depositphotos)

Firmato nella tarda serata di ieri dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella il decreto-legge che contiene “disposizioni urgenti per consentire l’esercizio del diritto di voto in occasione della prossima elezione del Presidente della Repubblica“.

Nel testo si prevede che i grandi elettori in isolamento o in quarantena perché positivi al Covid ma asintomatici oppure paucisintomatici possano votare lo stesso da remoto, da un seggio esterno.

La postazione sarà allestita presso un apposito seggio drive in allestito nel parcheggio di Montecitorio ed esprimere da qui la propria preferenza relativa all’ezione del nuovo Capo dello Stato.