Ancora una fumata nera. Anche il secondo giorno di votazioni non ha prodotto risultati (nuova valanga di schede bianche) in merito all’elezione del presidente della Repubblica. Erede di Mattarella (che ha ricevuto 39 preferenze, come Paolo Maddalena) cercasi. Il centrodestra, dopo il vertice odierno, scioglie le riserve. E presenta una rosa di tre nomi: Letizia Moratti, Carlo Nordio e Marcello Pera.

Nomi che Enrico Letta ha definito di qualità. Anche se poi Pd, M5S e LeU li hanno di fatto bocciati. “Non riteniamo che su quei nomi possa svilupparsi quella larga condivisione in questo momento necessario. Puntiamo a una soluzione condivisa su un nome super partes“. Ma c’è apertura al dialogo. Anche se poi la Lega ha replicato: “No a veti, abbiamo proposto nomi di spessore”.

DIRETTA VIDEO:

ORE 22:00: LA REPLICA DELLA LEGA

La Lega replica così: “No ai veti, abbiamo proposto nomi di spessore”

ORE 20:40: LA PROPOSTA DI LETTA

Così Enrico Letta (Pd): “Chiudiamoci in una stanza fino a quando non troviamo una soluzione”

ORE 20:30. 527 SCHEDE BIANCHE, 39 VOTI PER MATTARELLA

E’ ancora altissimo il numero delle schede bianche: ben 527, poi 38 nulle e 125 voti dispersi. I più votati? Sergio Mattarella e Paolo Maddalena: entrambi hanno ricevuto 39 preferenze.

20:10: APERTURA AL DIALOGO. CONTE: “NO AL MURO CONTRO MURO”

Il leader M5s Giuseppe Conte: “Non è il momento del muro contro muro. Oggi abbiamo deciso di non presentare una rosa di nomi per accelerare il dialogo con il centrodestra e trovare una soluzione condivisa”.

19:30. TERMINATO LO SPOGLIO

19:30: FUMATA NERA

Altra fumata nera. Tantissime le schede bianche, così come annunciato già a inizio giornata dal centrodestra

ORE 19:24. VERTICE PD-M5S-LEU: “NIENTE CONDIVISIONE SUI NOMI DEL CENTRODESTRA”

E’ terminato il vertice tra Pd, M5s e Leu. In merito ai nomi forniti dal centrodestra, Giuseppe Conte, Enrico Letta e Roberto Speranza fanno sapere che è stato fatto “un passo in avanti utile al dialogo, ma non riteniamo che su quei nomi possa svilupparsi quella larga condivisione in questo momento necessario. Puntiamo a una soluzione condivisa su un nome super partes”.

ORE 18:32: VIA ALLO SPOGLIO

Finita la seconda votazione del Parlamento, inizia lo spoglio effettuato dal presidente della Camera Roberto Fico”.

ORE 18:15: SALVINI: “OGGI HO SENTITO DRAGHI”

Ai cronisti Matteo Salvini ha rivelato di aver sentito, oggi, il premier Draghi. “Rivedrò Conte e Letta”

ORE 17:20: “CONTE: DRAGHI? NON SI PUO’ CAMBIARE”

Secondo il numero uno del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, Mario Draghi deve continuare a essere premier. “La nave è ancora in difficoltà e il timoniere non può lasciare” ha dichiarato l’ex presidente del Consiglio.

ORE 16:50: I NOMI DEL CENTRODESTRA

Decise le candidature del centrodestra: Letizia Moratti, Carlo Nordio e Marcello Pera. Non c’è Casellati. Salvini: “Scelta fatta per preservare le cariche dello Stato”. Enrico Letta commenta: “Nomi di qualità”.

ORE 15:20: SCHEDA BIANCA PER IL CENTRODESTRA

Da quanto si apprende, anche oggi il centrodestra voterà scheda bianca.