(foto depositphotos)

Colpaccio del Cagliari, che nell'anticipo dell'ora di pranzo della 27esima giornata del campionato di serie A, espugna lo Stadio Olimpico "Grande Torino", battendo 2-1 il Toro a domicilio. Ai padroni di casa non è bastato il gol del "gallo" Belotti, al 9' del secondo tempo, con il quale i granata avevano impattato la rete del momentaneo vantaggio rossoblù siglata al 21' del primo tempo da Bellanova. Nella ripresa Deiola, al 17,' ha insaccato la palla del definitivo 2-1 che è valsa la vittoria dei sardi e tre punti fondamentali in chiave salvezza.