Tutto il mondo associativo ha passato davvero momenti difficili durante la pandemia, ma ora l’impegno si è moltiplicato nell’intento di riprendere un’attività normale. È quello che sta succedendo a Ocean City nel New Jersey, dove la sezione locale di Sons & Daughters of Italy finalmente dopo due anni di attesa è riuscita a organizzare il primo viaggio per i suoi soci, a Cape Code: si sarebbe dovuto svolgere nel 2020.

Ed è cominciata anche una nuova campagna per raccogliere nuovi membri, attualmente sono circa 200. L’attività di Sons & Daughters of Italy è destinata in particolare agli eventi di beneficenza, quindi consegna di borse di studio con un’assistenza continua per i numerosi italiani che d’estate si trasferiscono nella regione per motivi di lavoro.