Depositphotos

La guerra in Ucraina è entrata, ieri, nel suo 121esimo giorno. Sul campo, giunge notizia che le forze ucraine hanno ricevuto l’ordine di abbandonare la città strategica di Severodonetsk, nel Lugansk.

La notizia è stata resa nota dal governatore della regione. Nel frattempo, secondo lo Stato maggiore delle forze armate ucraine, l’esercito di Kiev avrebbe fermato l’offensiva russa vicino a Borivsky, nella regione di Kharkiv (Ucraina orientale).

“Il nemico non cessa le operazioni offensive nella zona operativa orientale per stabilire il pieno controllo del territorio delle regioni di Donetsk e Lugansk“, si legge in un report. I russi starebbero puntando a mantenere un corridoio terrestre tra il Donbass e la “Crimea ucraina temporaneamente occupata”.